Andy Murray votato secondo sportivo britannico più grande di sempre

Nonostante da ormai due anni stia lottando fisicamente e psicologicamente con alcuni rognosissimi infortuni, Andy Murray resta uno degli atleti britannici più amati e apprezzati.

Continua a leggere

I 5 migliori match del 2018 (nei tornei del Grande Slam)

La stagione 2018 è terminata con il botto della vittoria di Alexander Zverev alle Atp Finals di Londra, in finale contro Novak Djokovic. E’ stata la prima, vera, grande affermazione per il capofila della Next Gen. Secondo molti addetti ai lavori, può essere l’inizio della fine del dominio dei Big Three. Il 2019 sarà l’anno in cui Zverev e gli altri saranno chiamati a confermarsi, con l’obiettivo di vincere almeno un torneo del Grande Slam, dato che non ce n’è neppure uno nella già ricca (oltre alle Atp Finals, anche 3 Master 1000) bacheca del 21enne tedesco.

Continua a leggere

Tennis Classics – Agassi contro McEnroe a Wimbledon nel 1992 – Video

Si sono incontrati 4 volte in carriera, due volte ha vinto John McEnroe e due volte Andre Agassi. Visti gli undici anni di differenza tra i due, è normale che non sia stata una delle rivalità che hanno caratterizzato le rispettive epoche. Troppo giovane Andre quando John era all’apice, troppo in là con l’età Big Mac quando il Kid di Las Vegas cominciava a scrivere il suo nome nella storia del nostro sport.

Continua a leggere

I 13 migliori giocatori di tennis di tutti i tempi

Dal 1877 al 1968, ossia prima dell’inizio dell’era Open, i tornei del Grande Slam sono stati vinti solo da giocatori americani, inglesi o australiani. Dal 1968 in poi a trionfare sono stati tennisti appartenenti a 20 nazionalità diverse.

Vincere un torneo dello Slam è il coronamento di un’intera carriera per qualsiasi giocatore che si avvicina al tennis. E solo in pochissimi sono riusciti a farla diventare un’abitudine. Sono 13, in particolare, i giocatori che hanno portato a casa almeno 8 tornei Major. Li elenchiamo qui, stilando quella che potrebbe essere considerata una classifica dei migliori giocatori di tennis di tutti i tempi.

Continua a leggere

McEnroe sferza ancora Serena: “Se mi allenassi la batterei”

Ha compiuto 60 anni a febbraio ma John McEnroe è convinto di poter sfidare (e battere) sul campo la più grande tennista femminile in attività (e probabilmente di sempre) come Serena Williams.

Continua a leggere

Cecchinato: “Impossibile vincere il Roland-Garros finché c’è Nadal”

Per Marco Cecchinato, gli Open di Francia saranno il momento chiave della stagione. Nonostante un ottimo 2018, la sua classifica spettacolare è costruita prevalentemente attorno alla straordinaria semifinale raggiunta a Parigi. Il 27enne palermitano è chiamato ad una difficile riconferma per difendere gli 800 punti conquistati nell’edizione 2018.

Continua a leggere

4 cose che forse non sapete su Alexander Zverev

Rafael Nadal, David Nalbandian e Andy Murray: cosa hanno in comune questi tennisti? Sono gli unici che hanno battuto, in passato, in due match consecutivi nello stesso torneo, Roger Federer e Novak Djokovic. A questo ristrettissimo gruppo, da domenica scorsa, si è unito anche il 21enne tedesco Alexander Zverev, quello che, purtroppo, anche molti lettori di questa pagina, definiscono “un giocatore senza talento”. Ditemi voi se uno che, a 21 anni, batte Roger e Nole uno in fila all’altro per trionfare alle Atp Finals, dopo aver già vinto 3 Master 100, può essere mai definito “senza talento”. Vabbè, andiamo oltre.

Continua a leggere

Nishikori annienta Federer nel primo turno delle Atp Finals – Video

Prima giornata, primo botto. La “carpa Kei” Nishikori ha sconfitto in due set il numero 3 del mondo Roger Federer nel primo turno del round robin che porterà i due tennisti ad affrontare anche Dominic Thiem e Kevin Anderson (il sudafricano ha vinto la prima partita).

Continua a leggere

L’epico “classico” Djokovic-Federer di Parigi, in due o in cinque minuti

Per molti addetti ai lavori e tifosi, è la partita dell’anno, uno dei migliori “classici” si sempre tra Djokovic e Federer. Un match combattutissimo, giocato ad alta intensità e con colpi da stropicciarsi gli occhi, da una parte e dell’alta.

Continua a leggere

Top ranking Atp, riuscirà Nole a infrangere il record di Re Roger?

Il 5 novembre 2018, quasi due anni dopo quel 7 novembre 2016 in cui cedette lo scettro ad Andy Murray, Novak Djokovic torna numero uno del mondo, complice il prematuro ritiro di Rafael Nadal dal Master 1000 di Parigi.

Continua a leggere